Poesia d’amore

sai che non amo le coincidenze

e sono un po’ superstiziosa

e mi terrificano

gli invisibili legami tra le cose

che sembrano accordarsi

a volte

perché tutto vada storto.

così mi brucio le mani col caffè

mentre gracchia una cornacchia

e l’orologio segna cifre doppie

e qualcuno in lontananza ride.

però ora che alzi gli occhi su di me

proprio dopo che ho immaginato

il mare

e sull’orologio le lancette sembrano 

incerte e smarrite

io sono con l’inciampo del passero 

sul balcone

con la foglia del faggio che accanto

cade

con la nuvola che cela il sole

con il chiodo che d’improvviso cede

tutto commosso

e infrange al suolo un quadro

io sono con tutte le cose 

perfettamente storte 

in quest’attimo eterno che

guarda

il nostro sguardo a-mare.
Bianca Bi

2 pensieri su “Poesia d’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...